mercoledì 28 gennaio 2015

Fuori oggi l'album di esordio di Divano (ex Jocelyn Pulsar). In esclusiva la traccia "Smashing Pumpinks"

Esce oggi per Cabezon Records “Rimedi per ulcere in bocca, piaghe nelle gambe, rogna, magrezza, stitichezza e malinconia”, il disco di esordio di Divano,  il nuovo progetto di Francesco Pizzinelli (ex Jocelyn Pulsar) che ho avuto il piacere di intervistare diverse settimane fa

(S)controBlog è lieta di annunciare che oggi parteciperà ad un'operazione di lancio inedita nel panorama discografico italiano:  invece di cedere il disco intero in esclusiva ad un sito solo, Divano ha proposto a 7 testate/webzine/blog di pubblicare in esclusiva una canzone a testa, e di uscire contemporaneamente. Un approccio intelligente e mutualistico alla promozione sul web che unisce diverse testate che trattano di musica indipendente.

Oltre a (S)controBlog partecipano infatti all'operazione con la relativa traccia affidata:


Dopo dodici anni alla guida del progetto Jocelyn Pulsar (5 dischi all’attivo con Agos Music, I Dischi della Lavatrice, Garrincha Dischi e 2 Ep con Fosbury Records), Francesco Pizzinelli ricomincia da zero con Divano, il suo nuovissimo progetto. Un nome immediato, che richiama l'indole "lenta"  di Francesco e  dietro il quale si cela la voglia di tornare alla musica indipendente vera, quella in cui i dischi si registrano e promuovono con pochi mezzi e il contatto diretto con la gente.
Un ritorno all’estetica lo-fi di inizio anni novanta, lontano dai fasti dell'attuale indie italiano che per Francesco è diventata una vera e propria moda.

RIMEDI PER ULCERE IN BOCCA, PIAGHE NELLE GAMBE, ROGNA, MAGREZZA, STITICHEZZA E MALINCONIA è il titolo lunghissimo di un disco breve. Otto canzoni nelle quali Pizzinelli perde molto del suo approccio nostalgico e post adolescenziale per raccontarsi in modo più autentico ma sempre con leggerezza. 

"Rimedi" nasce con un’impronta più marcatamente ritmica, dove il groove assume un ruolo decisamente maggiore rispetto alle esperienze precedenti. Mantenendo il proverbiale sarcasmo nelle liriche, con Divano Francesco Pizzinelli fa un salto di qualità a livello musicale. Le nuove canzoni infatti spaziano dal pop al funk, dal cantautorato al raggae, con svisate in generi del tutto inusuali come il french touch dell’opening track. Insomma un disco eclettico dove è la chitarra elettrica fare da filo conduttore.

Il disco, registrato tra casa e sala prove, è stato concepito con i musicisti che l’hanno accompagnato negli ultimi anni di attività come Jocelyn Pulsar: Davide Ponti al basso, Davide Zozzi alla batteria e Mario Ingrassia, che oltre ad aver suonato chitarra e piano, si è occupato del missaggio dell’intero lavoro.
In controtendenza con il mercato discografico, Divano per queste canzoni ha evitato il mastering con l’intento di farle suonare in modo sempre diverso a seconda del mezzo di riproduzione utilizzato. "Rimedi" rifugge dunque da qualsiasi regola imposta di qualità audio di un disco.

Un album che propone una vastità di sonorità indie pop di matrice cantautorale che fanno da colonna sonora a tematiche mai banali, spesso provocatorie e dissacranti. Si pensi allo spazio dedicato a personaggi di secondo piano della nostra storia, come Dino Valdi (la controfigura di Totò) e Don Paolo (soprannome della sorella di Leopardi), che altri non sono che un'allegoria della personalità di Francesco. Nel mirino dei testi soprattutto l'attuale panorama musicale indipendente: Il pezzo è bello se lo canta mia nonna ne è il manifesto.

In esclusiva su (S)controBlog vi proponiamo Smashing Pumpinks, seconda traccia dell'album, un pezzo sul diventare “grandi” e su come l’aspetto fisico e mentale del concetto di crescita il più delle volte non coincidano tra loro. Soprattutto se si fa musica e si ascoltano Sebadoh e Smashing Pumpinks.





TESTO

Patente da un mese
mille pretese, alcune già disattese,
le offese dal camioncino del corriere espresso
che incontravi già spesso a scuola guida, e ti sentivi al sicuro
adesso invece può mandarti affanculo
essere grandi è anche questo, coi sedili lavati di fresco
la ragazzina mediamente carina e la paura, di fare brutta figura,
e di grattare la prima.
Che cosa vuole lei da me, non lo capisco
però intraprendere un rapporto mi sembra un rischio
meglio informarsi per avere successo,
mi dicono che esistono questi documentari sul sesso
la religione la lasciamo da parte almeno per adesso, che ci conviene
e poi per ora ci vedo bene.
Se la maglietta dei Sebadoh una volta mi stava meno stretta
la butterò nel secchio dei panni vecchi, e delle cose perse..
Perchè ingrandirsi e diventare grandi, sono due cose diverse.
Ma Billy Corgan con SuperViky non c' entra niente, non è il fratello
e io che i dischi degli Smashing Pumpkins li avevo comprati solo per quello,
e adesso mi vergogno un pò, se me lo chiedono dico di no
dico "io i Pumpkins li ascolto dagli anni '90, voi invece no"
(e ci mancherebbe)
Se la maglietta dei Sebadoh una volta mi stava meno stretta
la butterò nel secchio dei panni vecchi, e delle cose perse..
Perchè ingrandirsi e diventare grandi, sono due cose diverse
Perchè ingrandirsi e diventare grandi, sono due cose diverse.