giovedì 12 giugno 2014

[Musicraiser] Il nuovo album di Roberto D'Ambrosio



Trent'anni segnati dalla passione per Beatles e Syd Barret e una profonda amicizia con uno dei batteristi migliori in circolazione, Davide Niccoli. In questo arco di tempo Roberto D'Ambrosio e la sua band hanno fatto tante serate in giro, partecipato a vari festival come l'Arezzowave, fatto da supporter a vari gruppi del calibro dei CCCP, Litffiba, Ustmamò, Prozac+, registrato due dischi, vari demo e partecipato a compilation. Poi un giorno il gruppo si è sciolto, Roberto ha venduto le sue chitarre e smesso di scrivere pezzi: "ero solo e senza idee. Poi come d’incanto le canzoni che custodivo hanno cominciato a venir fuori all’improvviso. Fortuna che almeno una chitarra l’avevo tenuta! Decisi allora di rimettere su una band e di ricominciare a suonare".

E' giunto dunque il momento di tirare fuori il nuovo disco che si chiamerà "Storie e altri segreti": dieci brani nuovi, già registrati ed in fase di missaggio, in cui si alternano atmosfere tenui e delicate, più acustiche, ad atmosfere sferzanti e rabbiose con una buona dose di rock. "Testi a volte malinconici, a volte intrisi di una serenità consapevole del fatto che della vita bisogna cibarsene a piene mani. Delle cose che non ci vengono dette, delle medicine metaforiche e reali che dobbiamo assumere per andare avanti, dell’amicizia e dell’amore". Roberto si è affidato alla forza del crowdfunding, usufruendo della piattaforma Musicraiser, con un obiettivo minimo di raccolta pari a 2.000 euro.

Le ricompense messe a disposizione sono varie e coinvolgenti: raccolta in digitale di 10 brani dei Birdy Shop (vecchio gruppo di Roberto), l'album in vari formati, concerto in acustico a casa del raiser (solo, in duo e con band), concerto in elettrico e sponsorizzazione su booklet e locandine.

A 25 giorni dalla fine del periodo di offerta è già stato raggiunto il 60% dell'obiettivo di raccolta. Chi altri si farà avanti per trasformare l'ispirazione recuperata da Roberto in album?