giovedì 19 giugno 2014

[Musicraiser] I Moustache Prawn si appellano al crowdfunding per la produzione del loro concept album



I Moustache Prawn sono una delle band più premiate del panorama musicale indie italiano che ha scelto di cantare in inglese. Il loro primo lavoro risalente al 2012, "Biscuits", ha riscosso infatti un notevole successo di critica e di pubblico attraverso un sound molto "british"di blues e psichedelia.

Attraverso un simpatico video la band pugliese illustra il loro nuovo progetto musicale, Skrat's Land: un concept album di matrice rock basato su un racconto di fantasia, ambientato nel 1889 su due isole vicino l'Antartico, con colpi di scena, imprevisti e personaggi curiosi. Una vera e propria storia scritta dal vocalist Leonardo Ostuni.

L'album è pronto, ma oltre alla produzione del disco stesso la band vorrebbe realizzare un racconto illustrato, girare dei videoclip, organizzare uno spettacolo da portare in giro per l’Italia e in Europa. Per coprire tutte le spese di questo ambizioso progetto serve un investimento importante e non bastano i risparmi e il supporto della piccolissima etichetta Piccola Bottega Popolare. L'appello su Musicraiser è per la copertura delle 4.000 euro mancanti.

Per quanto riguarda le ricompense c'è l'imbarazzo della scelta. Nei vari pacchetti troviamo: video di ringraziamento, l'album in vari formati, t-shirt, disegno a sorpresa, concerto in chat/domicilio/locale, un divertente costume da gambero, la testa del bambino o dell'uomo biscotto utilizzata per il videoclip di “Never Think So Long” e perfino un ciocca di capelli del bassista Ronny tagliata e plastificata!

A 35 giorni dalla scadenza della campagna la raccolta si avvicina al 20%. Un progetto che vi consigliamo, per lanciare l'indie italiano a livello internazionale.