mercoledì 12 dicembre 2012

Musicraiser, progetti della settimana: Umberto Maria Giardini e Kafka On The Shore

A seguito dell'incredibile exploit di Musicraiser i progetti di successo sono ormai 15. Nell'ultima settimana si sono aggiunti anche Lo Stato Sociale e Tomakin.

Questa settimana vorrei analizzare due recentissimi progetti che mirano a una raccolta fondi per il finanziamento di un videoclip:




UMBERTO MARIA GIARDINI

Ecco approdare su Musicraiser uno dei progetti più prestigiosi in assoluto. Per i più disattenti, Umberto Maria Giardini non è altro che il vero nome di Moltheni, cantautore marchigiano che ha scritto pagine indelebili della storia dell'indipendente italiano. Osannato dalla critica e con una folta schiera di fan, di certo non è riuscito a fare della musica la sua fortuna economica restando legato al mestiere di vigile del fuoco. Nell'estate del 2010 Moltheni dichiara pubblicamente il suo esilio musicale, ma nell'ottobre del 2012 torna sulle scene pubblicando, sotto il nome reale di Umberto Maria Giardini, l'album "La Dieta dell'Imperatrice" (La Tempesta/Venus), un lavoro straordinario, di qualità superiore di cui il brano "Il Trionfo dei Tuoi Occhi" rappresenta a mio parere una delle migliori canzoni del 2012, intensa e sublime come poche.
E' proprio per lanciare questo singolo, che Umberto chiede ai propri fan, io dire l'"onore" di finanziarne il videoclipL'idea del regista Nicola Santoro verte su un immaginario legato al simbolismo nonché alle atmosfere noir del brano stesso. Si tratta dunque di una produzione di assoluta qualità, e "la qualità purtroppo a volte comporta spese". Il minimum goal richiesto è pari a 4.000 euro.
Le ricompense sono davvero succulente e consentono addirittura di trascorrere un po' di tempo insieme ad Umberto: videomessaggio di ringraziamento (10 €), cartolina "edizione limitata" con dedica (20 €), spedizione prossimo EP "Ognuno di Noi è un Anticristo" in anteprima con dedica (30 €), accredito a un concerto del Tour 2013 + backstage + consegna a mano del Disco con dedica (50 €), spedizione del prossimo EP "Ognuno di Noi è un pò Anticristo" + telefonata di ringraziamento (60 €), invito a cena per 2 durante le date del Tour 2013 + accredito per la serata (200 €),  invito al backstage del video e inserimento del nome nei crediti dello stesso + aperitivo a Bologna per la prima del clip + invio con dedica del EP "Ognuno di Noi è un po' Anticristo" (300 €), invito ufficiale per 2 persone durante le session di registrazioni a Bologna dell'EP "Ognuno di Noi è un po' Anticristo" Marzo 2013 + due giorni ospiti a casa di Umberto (800 €). 

Contribuire a  questo progetto non può essere altro che motivo di orgoglio per chi crede nella qualità della musica nel nostro Paese, perché essere raisers è anche una scelta di principio a sostegno della musica indipendente.

Ora, come non faccio mai per questa rubrica, vorrei che a "parlare" sia la canzone, un vero gioiello:




KAFKA ON THE SHORE


Ciò che mi ha colpito del progetto dei Kafka On The Shore è la capacità di legare un progetto di raccolta fondi a uno stuzzicante "marketing narrativo".
Per chiedere ai fan attuali e potenziali i fondi necessari per la produzione del loro primo videoclip per promuovere il singolo "Bob Dylan" i Kafka On The Shore ci fanno credere che il video in realtà sia già stato girato ma le bobine sono state rubate da "un criminale incallito che ascolta i Finley" . La storia è descritta tramite un video di presentazione girato come un vero e proprio cortometraggio corredato della lettera del terribile criminale. La descrizione del progetto è davvero spassosa e si parla di una cosca malavitosa ceka legata al Movimento Separatista Neomelodico che ha privato gruppo della preziosa pellicola e ora l'unica possibilità è pagare loro il  "zozzo riscatto"  richiesto: 2.000 euro. Ai raisers viene richiesto dunque non di "finanziare un prodotto" ma di "pagare un riscatto" a favore dei malcapitati Kafka On The Shore; ci sono solo 60 giorni di tempo!
Ma chi sono i Kafka On The Shore? Il loro nome proviene dall'omonimo romanzo di Murakami e sono un vero e proprio collettivo internazionale avente base a Milano: "un quartetto di facili costumi nato 2 anni fa dalla fusione un po' bizzarra di un americano di Chicago che canta a squarciagola, un tedesco dalla lunga criniera bionda che pare essere un percussionista nero, un siciliano diplomato in pianoforte sotto la guida di una Maestra Zen tra le vallate liguri, e un chitarrista di Nashville dalla madre austriaca che ha influenzato anche quel pivellino di Jimi Hendrix".
Cantano in inglese e hanno battezzato il loro genere musicale "Pirate Mexican Porn Rock", ascoltando un po' la loro musica sul web ci si accorge che si tratta di un rock sperimentale molto interessante. A gennaio 2013 uscirà il loro primo disco dal titolo "Beautiful But Empty" per La Fabbrica Etichetta Indipendente.
Anche le tantissime ricompense in quanto a fantasia non deludono affatto, segnalo in particolare: ringraziamento su Facebook/mail + foto Kafka via mail (3 €), ringraziamento su Facebook/mail + il testo del singolo "Bob Dylan" ad inchiostro (5 €), download del primo disco dei Kafka + disegnino di Vinz Parisi + vasta accozzaglia di poesie di seconda mano scritte e schizzate dalla perversa penna di Freddy Lobster. (10 €), primo disco dei Kafka On The Shore fra le mani, e in più una serata in compagnia dei Kafka On The Shore in giro per Milano (15 €), la spedizione del di "Beautiful but empty", autografato  + una t-shirt ufficiale della band + nome sui titoli di coda del videoclip (30 €), il primo disco dei Kafka + una cena a tema (con possibilità di scelta) per 1 persona con i Kafka a casa loro a Milano oppure in luogo da definirsi in concomitanza con una delle date del tour (35 €), concerto segreto a  Milano + cd + nome sul video (40 €), addirittura la possibilità di musicare il proprio film muto preferito (50 €) registrazione di un pezzo con i Kafka (100 €), concerto a casa del raiser + cd + nome su videoclip (200 €).

Avanti raisers, combattiamo questa squallida criminalità che sostiene i Finley e paghiamo il riscatto!!!