mercoledì 5 dicembre 2012

Musicraiser, progetti della settimana: Kalweit and the Spokes e Lo Stato Sociale

Continua il clamoroso successo del crowdfunding musicale di Musicraiser e questa è un'ottima notizia per la musica indipendente italiana, quella che spesso si autoproduce e che ora può prodursi attraverso il finanziamento del suo stesso pubblico.
A Clubnoir, Barbara Cavaleri, Gap's Orchestra, Io Non Sono Bogte, Cinemavolta  Stile Libero e Innote si aggiungono I Science, Shandon, Summertime Choir, The Spezials e Fabio De Matteis e QuintaEssenza Habanera.

Per questa settimana vorrei segnalare due progetti interessanti e nello stesso tempo prestigiosi:




KALWEIT AND THE SPOKES


Kalweit and the Spokes è un progetto musicale nato nel 2010 che ha la sua base a Milano ma i cui componenti provengono da realtà diverse. La cantante Georgeanne Kalweit è stata la voce dei Delta V dal 2001 al 2004, è americana, si è trasferita in Italia per studiare arte e difatti è anche pittrice. Alla chitarra Giovanni Calella e alla batteria Mauro Sansone, che ha già suonato per Giuliano Dottori. Esperienza musicali diverse che si fondono in un sound davvero notevole, tra blues, alt-country e post-punk, impreziosito dalla voce androgina di Georgeanne.
Dopo aver registrato l'album "Around the Edges" nel 2010 per Irma Records, Kalweit and the Spokes ha autoprodotto l'album interamente in inglese intitolato "Mulch" la cui uscita è prevista per l'inizio del 2013. "Mulch" in italiano significa "pacciame" e "osserva la vita dei personaggi a rischio di estinzione in un mondo usa e getta, attraverso micro-storie ironiche, eccentriche, ma anche molto realistiche, ambientate a Minneapolis, sia del passato che del  presente". L'obiettivo a lungo termine è un tour americano nel 2013, mentre l'obiettivo a breve termine, quello per cui il gruppo si rivolge ai propri fan su Musicraiser, è la promozione di "Mulch" attraverso le stazioni radio americane: 10 settimane su oltre 300 radio tra stazioni universitarie e pubbliche. Per fare ciò saranno necessari almeno 3.500 euro che Kalweit and the Spokes chiedono ai propri fan in un periodo in cui le etichette indipendenti non fanno investimenti per gruppi all'estero.
Tra le ricompense offerte ai raisers spiccano: una lezione di chitarra o batteria a Diabolicus Studio a Milano (40 €), borsa "made in carcere" con logo del gruppo (60 €), l'album "Mulch" autografato più un dipinto originale di Georgeanne (100 €), tre copie di "Mulch" autografate e una poesia di Georgeanne recitata su Skype (125 €), un concerto con tre copie del disco (500 €) e un concerto in una bolla artificiale + 5 album autografati più ringraziamento sui social network come più grande raiser (2.000 €).

Il progetto è partito da pochissimi giorni e siamo già al 6%. Forza raisers, è arrivato il momento di promuovere un gruppo italiano di qualità all'estero!!!



LO STATO SOCIALE


Con Musicraiser si chiede di finanziare anche versioni deluxe. E' questo l'obiettivo dei bolognesi Lo Stato Sociale, gruppo indipendente del momento, capace di vendersi come pochi utilizzando al meglio il social media marketing offrendo un'immagine piacevolmente nichilista di sé.
La deluxe edition consiste in una versione estesa del successo "Turisti della Democrazia", comprendente due cd di cui il secondo conterrà l’intera scaletta dell’album, reinterpretata, coverizzata e remixata da 11 artisti e dj italiani e internazionali.  Gli artisti confermati sono: 99 posse, Gazebo Penguins, Management del  dolore post operatorio, Giovanni Gulino dei Marta sui tubi, Ex Otago,  Nicolò Carnesi, Digi G'Alessio, Furtherse, i francesi The Supermen lovers. gli inglesi Swayzak, Blatta e Inesha e Frank Agrario.  Nonché i compagni di etichetta Matteo Costa e gli straordinari L’officina della camomilla. Il minimum goal in questo caso è pari a 4.000 euro.
Le ricompense sono davvero tante e tra le più creative proposte sinora. Segnaliamo: una foto-ringraziamento sulla fan page (3 €), partitella a basket con lo Stato Sociale in un campetto di Bologna (con annessa colletta per le birrette) + download edizione deluxe +  nome raiser sul disco (15 €), canzone d'amore musicata a cappella dal tastierista Carota per San Valentino con il testo del raiser + cd deluxe (25 €) , mixtape realizzato appositamente da Bebo + nome del raiser tra i produttori del disco + cd deluxe (35 €), due bottiglie di vino imbottigliate appositamente da Albi + nome raiser tra i produttori + cd deluxe (35 €), video oroscopo realizzato appositamente per il raiser da Lodo e Checco + nome raiser tra i produttori + cd deluxe (50 €), cena cucinata e offerta dai ragazzi de Lo Stato Sociale con annessa chiacchierata + nome raiser tra i produttori + cd deluxe (100 €), tutte le famose magliette con le scritte demenziali indossate da Lo Stato Sociale + boccia di vino imbottigliata da Albi + mixtape di Bebo + nome raiser tra i produttori + cd deluxe (120 €).

A 16 giorni dal termine del progetto è stato raggiunto l'87% del'obiettivo. Quale miglior occasione per i fan se non questa per finanziare un prodotto fatto appositamente per loro dai loro beniamini?