venerdì 28 ottobre 2011

Gli Zombies a Ponte Milvio


Quando G.A. Romero nel 1978 girò "Zombi" immaginò che a un certo punto gli zombies assalissero un centro commerciale negli Stati Uniti in preda allo stesso irrefrenabile bisogno di consumismo che li aveva contraddistinti in vita. Nel 2011 gli Zombies sono tornati, a Roma, per assalire il nuovo megastore Trony di Ponte Milvio, il più grande d'Europa, in occasione della sua inaugurazione. Lo Zombie moderno tuttavia è internettizzato e comincia ad organizzare i suoi assalti dal web: attratto dalla massiccia campagna di prodotti hi-tech sottocosto (es. iPhone 4 a 399 euro) si muove prima sui forum e su Twitter alla ricerca di suoi simili, senza diffondere tuttavia troppo la voce perché la mattina successiva, all'alba, deve essere uno dei primi, magari provvisto di sacco a pelo per dormire lì. Il giorno del giudizio migliaia di zombies sono davanti al megastore per portare via "a pochi spiccioli" iPhones, notebooks, tv lcd, telefonini e qualche elettrodomestico e a questo punto la città impazzisce: tangenziale chiusa, traffico paralizzato, mezzi pubblici bloccati. E gli umani si incazzano, e cominciano ad insultare gli zombies sul web, Twitter, Youtube e  Twittare su Trony comincia ad essere considerato addirittura "cool". 

Gli Zombies diventano l'incompresa feccia della società che fa ritardare lavoratori, concorsi pubblici, consigli municipale. Per colpa loro un uomo non riesce ad assistere alla laurea della moglie. La gente si lamenta soprattutto dell'ipocrisia tipica dello zombie che si lamenta della crisi e poi non va nemmeno a lavorare per assaltare i centri commerciali e acquistare beni non di prima necessità. Ma la colpa sarebbe anche del sindaco Alemanno, che per l'ennesima volta ha definito "imprevedibile" un evento previsto il giorno prima per i blog. Forse Gianni dovrebbe smanettare un po' di più su internet e tener d'occhio da lì anche le previsioni del tempo...aiuterebbe a governare meglio! 

E Trony? I giorni prima gli zombies entusiasti inneggiavano sui forum al famoso slogan "Non ci sono paragoni", ma gli umani incazzati su Twitter aggiungono: "...ma solo coglioni!".

Intanto le offerte stanno finendo, la folla davanti a Trony piano piano svanisce e gli zombies-internauti si danno appuntamento al prossimo assalto.